Maschere per il Viso Fai da Te

Se la pelle del tuo viso è poco tonica, un po’ grigia, asfittica e con punti neri… quello che ci vuole è una maschera purificante. Non sempre, però, è possibile rivolgersi a professionisti o affidarsi a costosi prodotti già pronti.

A chi è utile la maschera viso?
Serve a restituire tono e luminosità alla pelle rendendola omogenea e asciugando brufoletti e impurità. Per queste ragioni è utile a chi ha la pelle grassa oppure un po’ priva di tono. Ideale non solo per le giovanissime, ma anche per le signore.

Due tipi di maschera
Il trattamento ideale per la pelle è composto da due maschere viso: quella all’argilla e quella idratante al miele e pappa reale. Questi due composti si bilanciano a vicenda: falle tutte e due una volta a settimana a distanza di un paio di giorni l’una dall’altra.

La maschera all’argilla
Acquista in erboristeria dell’argilla: ha proprietà depurative e detossinanti e asciuga le impurità. Versala poi in una ciotola insieme a un cucchiaio di olio di argan, antiossidante e idratante. Mescola aggiungendo tanta acqua quanto basta per rendere questo composto cremoso. Applica sul viso con le mani (evitando il contorno occhi) e lascia il tutto in posa per circa 15 minuti. Sciacqua piano, e aiutati a rimuovere i residui (anche su collo e orecchie) con una pezzuola e usando acqua tiepida. Non sfregare. Dopo applica ancora sul viso dell’olio di argan.

La maschera al miele e pappa reale
Mescola bene in una ciotola 2 cucchiai di miele e un cucchiaio di pappa reale. Applica sul viso e lascia in posa per 15 minuti. Poi, sciacqua il viso con acqua tiepida. Finisci il trattamento applicando una crema idratante.

Preparare una maschera per il viso è quindi semplice.