Cosa Fare Prima di Scegliere i Capelli Corti

Capelli corti, un sogno di molte che fa però anche paura: un taglio netto può far perdere di femminilità? “È abbastanza naturale diventare ‘addicted’ dei tagli corti – dichiara l’hair stylist Fabio Cicerale – Prima di tutto perché ringiovaniscono rispetto ai capelli lunghi. Poi, perché ridanno vigore alle chiome un po’ spente o indebolite. Infine fanno risaltare il viso, gli occhi o un bel collo affusolato. Per non parlare della praticità: si dimezzano i tempi
di asciugatura e, se il parrucchiere ti ha consigliato il taglio giusto, lo styling s’impara velocemente. Basta prendere un po’ di confidenza con il nuovo look”. Però bisogna fare attenzione, ci sono precauzioni e situazioni da tenere in considerazione prima di usare le “maniere forti” con le forbici. Ecco allora alcuni consigli da seguire:

– Prima di tagliare è importante parlare con il parrucchiere, raccontargli un po’ di noi per farci conoscere meglio e capire così se per le nostre esigenze di vita, oltrechè di estetica, un taglio molto corto può andare bene.

– Un’idea che ci colpisca? Prendiamo delle riviste e osserviamo i tagli delle star: se ce n’è qualcuno che ci piace in modo particolare, allora facciamolo vedere al nostro parrucchiere. Lui saprà dire se su di noi potrà andare bene, con gli opportuni accorgimenti. Non esistono tagli che vanno bene universalmente, bisogna sempre personalizzarli al viso, al tipo di capelli ed al colore.

– Qualsiasi taglio, anche il più corto, ha bisogno di una cura successiva. Quindi chiediamo che tipo di gestione avranno bisogno i nostri capelli dopo l’intervento delle forbici. Se dobbiamo passarci molto tempo ma non ne abbiamo poi così tanto, allora è meglio cambiare strada: non tutto ciò che a prima vista ci entusiasma alla lunga si rivela ideale.

– Capelli lunghi, diamo un taglio drastico? Bene, ma non facciamolo in maniera repentina, bensì procedendo per gradi. Sarà più facile abituarsi al cambiamento, anche da un punto di vista “psicologico”…

Capelli: scopri il colore adatto alla tua carnagione

– Stiamo cercando il taglio che fa per noi: lo vogliamo molto corto ma non abbiamo le idee chiare. Bene, proviamo alcune parrucche, di differenti stili, per capire qualce si adatti più a noi. Possiamo anche indossarne una per qualche giorno per capire come ci vedremo, noi e gli altri. Quandi ci piaceremo sarà fatta..!

– Usiamo internet per arrivare al nostro obiettivo. Andiamo sul sito taaz.com, mettiamo una nostra foto, scegliamo i tagli corti che più ci piacciono e vediamo come sta sul nostro viso. La scelta è vastissima, quella migliore la stamperemo e la porteremo dal nostro parrucchiere. Se anche lui conferma, avremo fatto centro.

– Facciamo una prova dal nostro hair stylist: faciamoci fare un finto caschetto, ma senza tagliare i capelli: alcune mollette, un paio di elastici, un po’ di lacca ed il gioco è fatto. E’ un’operazione facile che possiamo fare anche a casa, seguendo le indicazioni di qualche tutorial trovato su internet.

Molto interessante.